X Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e analitici, anche di terze parti. Proseguendo nella navigazione, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si presta il consenso all'uso dei cookie. Per approfondimenti o per disattivare l'utilizzo dei cookie sul proprio browser, cliccare qui; se non si intende accettare, si prega di chiudere questa finestra del browser.
icona loading
0 - 0 - vuoto.php
1 - 0 - chi-siamo.php
1 - 1 - consiglieri.php
1 - 2 - eventi-elenco/359/Riunioni-consiglio-OPT.php
1 - 3 - protocolli-intesa.php
1 - 4 - commissioni-OPT.php
1 - 5 - eventi-elenco/7373/Riunioni-commissioni-OPT.php
1 - 6 - gruppi-lavoro.php
1 - 7 - eventi-elenco/7372/Riunioni-gruppi-di-lavoro-OPT.php
1 - 8 - uffici-staff.php
2 - 0 - ordine-psicologi-toscana/contatti.php
2 - 1 - ordine-psicologi-toscana/La-segreteria.php
2 - 2 - ordine-psicologi-toscana/dove-siamo.php
3 - 0 - come-fare-per-elenco.php
4 - 0 - normativa.php
5 - 0 - iscritti-ricerca-avanzata.php
6 - 0 - amministrazione-trasparente.php
7 - 0 - area-riservata.php
7 - 1 - delibere-verbali.php
7 - 2 - pdf/certificato.php
7 - 3 - area-riservata-scheda.php
7 - 4 - tutela-legale-azioni.php
7 - 5 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
8 - 0 - avvisi-esiti.php
9 - 0 - tutela-professionale.php
9 - 1 - tutela-legale-sentenze.php
9 - 2 - tutela-legale-azioni.php
9 - 3 - comunicazione/Form-Segnalazioni.php
10 - 0 - eventi.php
10 - 1 - eventi.php
10 - 2 - comunicazione/Segnala-Evento.php
10 - 3 - materiale-eventi.php
10 - 4 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
11 - 0 - offerte-lavoro.php
11 - 1 - offerte-lavoro.php
11 - 2 - comunicazione/Segnala-offerta-di-lavoro.php
12 - 0 - bacheca-cerco-offro.php
13 - 0 - notizie.php
14 - 0 - modulistica.php
15 - 0 - rassegna-stampa.php
16 - 0 - servizi-per-il-cittadino.php
17 - 0 - convenzioni-elenco.php
18 - 0 - archivio.php
18 - 1 - archivio.php
18 - 2 - archivio-bollettino.php
18 - 3 - archivio-rapporti-cnop.php
19 - 0 - pubblicit-agrave-legale.php
19 - 1 - pubblicita-leg/Sospesi.php
19 - 2 - pubblicita-leg/Procedura-acquisto.php
20 - 0 - biblioteca-dei-test.php
21 - 0 - STP-Societa-tra-Professionisti.php
22 - 0 - scuole-psicoterapia.php

ACCESSO ISCRITTI OPT
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
Cerca
logo OPT
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

Offerte di lavoro e bandi

La finalità del servizio è informare gli Iscritti all'Ordine degli Psicologi della Toscana su:
  • le opportunità pubbliche: concorsi, conferimenti di incarichi, valutazioni comparative, borse di  studio, assegni di ricerca, etc
  • le offerte di lavoro e di stage retribuito da privati
  • i premi per tesi di laurea, tesi di ricerca, idee innovative, etc
  • le opportunità e i bandi aperti per la progettazione sociale
Per ogni opportunità segnalata, vengono presentate le informazioni essenziali, rimandando alla pagina ufficiale o al testo del documento per gli opportuni approfondimenti.

Le opportunità sono presentate in ordine di scadenza; in taluni casi (es offerte di lavoro da privati) non esiste una data di scadenza dell’offerta ma, se presente, viene data evidenza alla data di pubblicazione della stessa.

Non inviare CV all’Ordine: il monitoraggio è un servizio informativo. La persona interessata potrà approfondire i termini delle offerte ed eventualmente presentare la propria candidatura in modo autonomo.

Continua a leggere  
Filtra per territorio:
Filtra tipo opportunità:
Filtra per titolo/posizione:
Ricerca libera:
Avviso pubblico
Data di Scadenza: 23/11/2017
Titolo/Posizione: Borsa di studio nell'ambito del progetto "La gestione dell'innovazione organizzativa per aumentare l'efficienza e l'efficacia dei percorsi di cura del Sistema Sanitario Toscano"
Ente : Agenzia Regionale di Sanità Toscana Territorio: Firenze
RequisitiLaurea Magistrale in Psicologia (LM 51)

Alla domanda deve essere allegato il curriculum datato e sottoscritto degli studi e/o delle esperienze di studio e ricerca e/o di lavoro maturate nel campo attinente all’oggetto della borsa di studio, che evidenzi in particolare le esperienze nel campo della ricerca sociale o antropologica applicata all’ambito medico-assistenziale.
Altre informazioniLa borsa di studio prevede compiti di supporto per le seguenti attività:
  • studio delle dinamiche relazionali e comunicative tra professionisti socio-sanitari, caregiver e pazienti nei percorsi di cura;
  • definizione di strumenti per il miglioramento del benessere dei professionisti socio-sanitari, caregiver e pazienti nei percorsi di cura;
  • identificazione di criteri organizzativi innovativi che facilitino il sistema di comunicazione e relazione per il benessere dei professionisti socio-sanitari, caregiver e pazienti nei percorsi di cura;
  • identificazione dei determinanti che favoriscono l’innovazione organizzativa nei percorsi di cura in studio (change management)

La durata della borsa di studio è di 12 mesi eventualmente rinnovabile fino ad un massimo di ulteriori 12 mesi. L’attività del borsista è da intendersi a tempo pieno a fronte di un compenso lordo di € 19.000,00.
Avviso pubblico
Data di Scadenza: 27/11/2017
Titolo/Posizione: Manifestazione di interesse per la co-progettazione e la gestione di azioni nel quadro del Sistema Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR)
Ente : Società della Salute PisanaTerritorio: San Giuliano Terme, Vecchiano, Vicopisano e Calci
RequisitiPossono presentare istanza di partecipazione i soggetti del Terzo settore, ai sensi del D. lgs. 117 del 2017 comprese le organizzazioni di volontariato, le associazioni e gli enti di promozione sociale, le cooperative sociali di tipo A e C (Consorzi), le fondazioni, gli enti di patronato ed altri soggetti privati non a scopo di lucro aventi finalità statutarie e/o istituzionali congruenti con i servizi e le attività oggetto della procedura e desumibili dall'atto costitutivo, dallo statuito o da analoga documentazione. 
Altre informazioniLa procedura ha come scopo la selezione di uno o più enti del Terzo settore per divenire partner della Società della Salute nel percorso di co-progettazione e gestione delle azioni innovative finalizzate all’accoglienza, alla tutela e all’integrazione dei richiedenti e titolari di protezione internazionale nel quadro del Sistema SPRAR.

Il soggetto proponente dovrà allegare una proposta progettuale che descriva sia servizi minimi obbligatori previsti dalle Linee Guida del progetto SPRAR che attività a innovative e aggiuntive Per serviz minimi si intendono:
  • mediazione linguistico – culturale
  • accoglienza materiale
  • orientamento e accesso ai servizi del territorio
  • formazione e riqualificazione professionale
  • orientamento ed accompagnamento all’inserimento lavorativo
  • orientamento ed accompagnamento all’inserimento abitativo
  • orientamento ed accompagnamento all’inserimento sociale
  • orientamento ed accompagnamento legale
  • tutela psico-socio-sanitaria
  • aggiornamento e gestione della banca dati
Bando nazionale per progetti
Data di Scadenza: 30/11/2017
Titolo/Posizione: Presentazione delle domande di finanziamento a valere sui fondi Otto per Mille 2018 della Chiesa Evangelica Valdese
Ente : Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi)Territorio: Italia e PVS
RequisitiPossono essere destinatari dei contributi Otto per Mille della Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi) i seguenti soggetti:
  • Enti facenti parte dell’ordinamento metodista e valdese;
  • Organismi Associativi italiani o stranieri (es. Associazioni, Comitati, ONG e Cooperative Sociali di tipo A/B purché il finanziamento richiesto sia usato per finalità assistenziali, umanitarie e culturali e comunque non per attività lucrative);
  • Organismi ecumenici italiani o stranieri.
Non possono accedervi le persone fisiche.
Altre informazioniLa Chiesa Evangelica Valdese (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi) concorre, come altre confessioni religiose, alla ripartizione dei fondi Otto per Mille IRPEF e ha scelto di destinare tutti i contributi ad essa spettanti esclusivamente al sostegno di interventi sociali, assistenziali, umanitari e culturali, sia in Italia che all’estero.
A tal fine, ogni anno, viene offerta la possibilità agli organismi associativi di presentare domanda per ottenere un contributo economico per progetti di assistenza sociale e sanitaria, interventi educativi, culturali e di integrazione, programmi di sostegno allo sviluppo e di risposta alle emergenze umanitarie, ambientali e climatiche, purchè apportino benefici ad una collettività e siano privi di finalità di lucro.
Le richieste di finanziamento possono essere presentate sia per interventi da realizzare sul territorio italiano (Progetti Nazionali) sia per progetti da implementare all’estero (Progetti Internazionali).

Supera di poco i 37 milioni di euro la quota dell’otto per mille assegnata dai Valdesi per il 2016 (e riferita alle dichiarazioni dei redditi del 2013) con la quale la Chiesa Valdese ha finanziato 1060 progetti, circa il 40% dei quali all'estero.
È possibile presentare contemporaneamente più richieste di finanziamento e in tal caso è necessario che ciascuna richiesta sia compilata su moduli distinti. Nel caso in cui siano presentate più richieste di finanziamento, è fortemente consigliato l’invio di tutte le proposte progettuali in un unico plico
Bando per contributi
Data di Scadenza: 30/11/2017
Titolo/Posizione: Erogazione di contributi ordinari ad associazioni ed altri enti del terzo settore per l'anno 2018
Ente : Comune di LivornoTerritorio: Livorno
RequisitiPossono richiedere il contributo le associazioni che alla data del 1° novembre 2017 sono iscritte al registro comunale E che sono iscritte anche alla Sezione provinciale di Livorno del Registro Regionale del Volontariato o all’Articolazione Provinciale del Registro Regionale dell’Associazionismo di Promozione Sociale, oppure, in caso in cui non siano iscritte ad alcun registro regionale, si impegnano ad avanzare contestualmente alla richiesta di contributo anche richiesta di iscrizione, talché possano, se in possesso dei relativi requisiti, utilmente esservi iscritte entro la data del 31 dicembre 2017.

Per concorrere, altri soggetti del T erzo Settore, devono risultare in possesso dei seguenti requisiti alla data del 1° novembre 2017:
  • non avere finalità di lucro;
  • perseguire uno scopo determinato con finalità sociali o di pubblico interesse;
  • avere un ordinamento – organizzazione interna a base democratica, con organismi rappresentativi regolarmente costituiti tramite elezione e rinnovabili;
  • avere l’atto costitutivo e lo statuto, o altro atto di regolamento delle funzioni, nei quali devono essere ricompresi i principi sopra ricordati;
  • avere la sede legale o operativa sul territorio del Comune di Livorno e svolgere attività a favore della comunità livornese da almeno 6 mesi. 
Altre informazioniL’amministrazione comunale riconoscerà prioritariamente, al fine dell’assegnazione di contributi, le richieste pervenute daassociazioni che hanno subito danni a seguito dell’alluvione del 9/10 settembre 2017 ed hanno compilato le previste schede (b e c) per la ricognizione dei danni.
I contributi ordinari di cui al presente bando, con riferimento all’art.12, comma 1 del Regolamento relativo ai rapporti con le Associazioni ed altri Soggetti del Terzo Settore, sono i seguenti:
  • lettera a): iniziative, eventi, manifestazioni e simili; lettera
  • lettera b): il funzionamento delle associazioni che espletano attività di rilevante interesse pubblico comunale, cioè spese di gestione ordinaria sostenute per l’organizzazione e/o per la sede oppure per il ristoro del canone di locazione della sede stessa ove non di proprietà comunale, qualora le stesse risultino in situazione di disequilibrio. 
Bando per progetti
Data di Scadenza: 30/11/2017
Titolo/Posizione: Concessione di contributi o benefici economici per la realizzazione di progetti afferenti all'Area Sociale - anno 2018
Ente : Comune di FirenzeTerritorio: Firenze
RequisitiI soggetti beneficiari del presente avviso sono le Associazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale che operano senza finalità di lucro nel settore sociale, iscritte rispettivamente al registro regionale delle organizzazioni di volontariato oppure al registro regionale delle associazioni di promozione sociale.
Altre informazioniI progetti per i quali si richiede il contributo devono essere in linea con gli obiettivi strategici individuati nel Documento Unico di Programmazione 2017 - 2019, Area sociale, e relativi all'indirizzo strategico 08. La persona al centro, di seguito specificati:
  • migliorare la qualità della vita della popolazione anziana e dei disabili;
  • promuovere l’integrazione, l'inclusione sociale e sostenere l’accoglienza;
  • sostenere la famiglia.
I progetti presentati dalle associazioni dei centri anziani sono prioritari rispetto a quelli presentati dagli altri soggetti e sono valutati sulla base di criteri di valutazione specifici e distinti.
Avviso pubblico
Data di Scadenza: 30/11/2017
Titolo/Posizione: Borsa di studio per progetto "Pianificazione della carta dei servizi consultoriali"
Ente : USL Toscana CentroTerritorio: Area di Firenze
Requisiti
  • Laurea specialistica e/o magistrale in ambito sanitario con competenze specifiche nel settore
  • Esperienza acquisita nello specifico settore, con dimestichezza nel comprendere le caratteristiche e nel definire i percorsi assistenziali in ambito materno-infantile
  • Risorsa umana con capacità amministrative

L’attribuzione della borsa è incompatibile con la fruizione di qualsiasi altra borsa e con assegni di studio, nonché con rapporti di lavoro dipendente con strutture pubbliche e/o private.
Altre informazioniLa borsa di studio avrà la durata di 18 mesi, con impegno orario di 18 ore settimanali. L’importo complessivo, soggetto alle ritenute di legge, ammonta a € 22.600,00 lordi.

La selezione avverrà attraverso procedura di valutazione comparativa, per titoli culturali/ professionali ed eventuale successivo colloquio.
Bando per contributi economici
Data di Scadenza: 30/11/2017
Titolo/Posizione: Avviso pubblico per la concessione di contributi nel settore sportivo - anno 2018
Ente : Comune di FirenzeTerritorio: Firenze
RequisitiSono ammessi a presentare domanda tutte le persone e gli Enti pubblici e privati in possesso dei seguenti requisiti:
  • iscrizione nei registri o albi nazionali e/o regionali, se previsti per la propria natura giuridica;
  • assenza di fini di lucro.
Altre informazioniAi sensi dell’art. 6 del "Regolamento comunale per concessione di contributi e benefici economici", saranno sostenute le seguenti finalità:
  • attività nell’ambito della scuola e del lavoro a favore dei soggetti portatori di handicap; per l’affermazione all’educazione dei giovani con l’avviamento agli sport di base; a favore dei meno giovani e, quindi, degli anziani, attraverso il loro coinvolgimento in attività sportive e ricreative;
  • manifestazioni sportive e ricreative a carattere nazionale ed internazionale e che abbiano rilevanza anche sotto il profilo socio – culturale con componenti turistico - economiche coinvolgenti una pluralità di categorie cittadine.
Bando nazionale per progetti
Data di Scadenza: 07/12/2017
Titolo/Posizione: Contributi ad enti non lucrativi per progetti nella lotta ai tumori del seno
Ente : Susan Komen ItaliaTerritorio: Italia
RequisitiPossono presentare domanda di contributo:
  • Le Associazioni italiane che operano senza finalità di lucro interessate a svolgere programmi educativi, di diagnosi, terapia, supporto o riabilitazione nel campo dei tumori del seno.
Altre informazioniLa Susan G. Komen Italia sostiene progetti nel campo dei tumori del seno condotti da enti non lucrativi operanti in Italia.

Ambiti di azione dei progetti:
  • servizi per donne operate al seno (laboratori multidisciplinari per promuovere il benessere psicofisico, gruppi di auto-aiuto e di sostegno psicologico guidato, servizi di tipo sociale quali trasporto ai centri di terapia, donazione di medicinali, sostegno dopo la cura  per il reinserimento a lavoro, etc.);
  • formazione ed aggiornamento continuo di operatori della sanità e volontari;
  • sensibilizzazione ed educazione alla prevenzione rivolta a donne sane e popolazione studentesca
  • servizi di prevenzione offerti in particolare a categorie di donne svantaggiate (immigrate, prostitute, detenute, donne residenti in zone non servite da centri adeguatamente attrezzati)
  • acquisto di apparecchiature per la diagnosi e cura dei tumori del seno.

Possono essere presentate domande per un importo massimo di € 15.000 e il contributo erogato potrà essere anche a copertura parziale del costo totale dell’intero progetto.
Bando per contributi economici
Data di Scadenza: 15/12/2017
Titolo/Posizione: Bando 2018 - Sostegno attività ordinaria
Ente : Fondazione Cassa di Risparmio di LuccaTerritorio: Provincia di Lucca
RequisitiSoggetti privati residenti ed operanti nel territorio della provincia di Lucca, con esclusione delle cooperative ed imprese sociali.

I soggetti richiedenti devono:
  • perseguire scopi di utilità sociale o di promozione dello sviluppo economico;
  • essere statutariamente autonomi;
  • non avere finalità di lucro;
  • operare nei settori di intervento specificati nel bando, ossia:
    • Arte, attività e beni culturali
    • Crescita e formazione giovanile
    • Volontariato, filantropia e beneficenza
    • Sviluppo locale ed edilizia popolare locale
    • Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa
    • Assistenza agli anziani
    • Educazione, istruzione e formazione
Per ciascuno settore, il bando riporta i sottosettori per cui è possibile avanzare una richiesta di contributo, con indicazione degli obiettivi e delle linee di intervento prioritarie.
Altre informazioniPer sostegno all’attività ordinaria si intende che il contributo eventualmente concesso:
  • è finalizzato a favorire l’attività complessiva del richiedente;
  • non è riferibile ad alcuno specifico progetto;
  • deve essere necessario per garantire l’equilibrio economico finanziario dell’ente beneficiario. Pertanto, dovrà essere utilizzato nell’anno 2018 e non potrà concorrere a formare un eventuale avanzo di gestione sia nel bilancio di previsione che in quello consuntivo.
Il budget a disposizione ammonta a € 700.000; le singole richieste non potranno eccedere la somma di € 30.000, pena la loro inammissibilità. 

Bando nazionale per progetti
Data di Scadenza: 09/02/2018
Titolo/Posizione: Bando nuove generazioni 2017 (5-14 anni)
Ente : CON I BAMBINI impresa socialeTerritorio: Italia
RequisitiI progetti dovranno essere presentati da partnership costituite da almeno tre soggetti, di cui almeno un Ente di Terzo settore, un Istituto scolastico e un ente esperto nella valutazione di impatto, che assumeranno un ruolo attivo nella co-progettazione e nell’implementazione del progetto. 
Altre informazioniScopo del bando è quello di promuovere il benessere e la crescita armonica dei minori nella fascia di età 5-14 anni, in particolare di quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità.
I progetti devono essere in grado di incidere in modo significativo sia sui loro percorsi formativi che su quelli di inclusione sociale, attraverso azioni congiunte “dentro e fuori la scuola”, sviluppando e rafforzando l’alleanza, le competenze, il lavoro e la capacità di innovazione dei soggetti che si assumono la responsabilità educativa e prevenendo precocemente varie forme di disagio: dispersione e abbandono scolasticobullismo e altri fenomeni di disagio giovanile.

Non saranno sostenute iniziative e/o eventi singoli, ma interventi caratterizzati da una progettualità integrata e strutturata, in grado di dare risposte multidimensionali, orientate all’empowerment di famiglie e minori.

Il Bando mette a disposizione un ammontare complessivo di 60 milioni di euro, in funzione della qualità dei progetti ricevuti. L’assegnazione delle risorse avverrà attraverso due differenti graduatorie:
  • la graduatoria A riguarderà progetti localizzati nei territori di un’unica regione con contributo compreso tra 250 mila euro e 1 milione di euro. Le risorse saranno attinte, fino all’eventuale esaurimento, dai plafond previsti per ogni regione o gruppo di regioni in base alla tabella dell’Allegato 1;
  • la graduatoria B riguarderà, invece, progetti di maggiore dimensione e riferiti, preferibilmente, a più regioni, con contributo superiore a 1 milione di euro e fino a 3 milioni di euro. In questo caso, le risorse potranno essere assegnate, fino all’eventuale esaurimento dello specifico plafond.
I progetti dovranno essere presentati esclusivamente on line tramite la piattaforma Chàiros entro e non oltre le ore 16:00 del 09 febbraio 2018.