X Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e analitici, anche di terze parti. Proseguendo nella navigazione, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si presta il consenso all'uso dei cookie. Per approfondimenti o per disattivare l'utilizzo dei cookie sul proprio browser, cliccare qui; se non si intende accettare, si prega di chiudere questa finestra del browser.
icona loading
0 - 0 - vuoto.php
1 - 0 - chi-siamo.php
1 - 1 - consiglieri.php
1 - 2 - eventi-elenco/359/Riunioni-consiglio-OPT.php
1 - 3 - protocolli-intesa.php
1 - 4 - commissioni-OPT.php
1 - 5 - eventi-elenco/7373/Riunioni-commissioni-OPT.php
1 - 6 - gruppi-lavoro.php
1 - 7 - eventi-elenco/7372/Riunioni-gruppi-di-lavoro-OPT.php
1 - 8 - uffici-staff.php
2 - 0 - ordine-psicologi-toscana/contatti.php
2 - 1 - ordine-psicologi-toscana/La-segreteria.php
2 - 2 - ordine-psicologi-toscana/dove-siamo.php
3 - 0 - come-fare-per-elenco.php
4 - 0 - normativa.php
5 - 0 - iscritti-ricerca-avanzata.php
6 - 0 - amministrazione-trasparente.php
7 - 0 - area-riservata.php
7 - 1 - delibere-verbali.php
7 - 2 - pdf/certificato.php
7 - 3 - area-riservata-scheda.php
7 - 4 - tutela-legale-azioni.php
7 - 5 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
8 - 0 - avvisi-esiti.php
9 - 0 - tutela-professionale.php
9 - 1 - tutela-legale-sentenze.php
9 - 2 - tutela-legale-azioni.php
9 - 3 - comunicazione/Form-Segnalazioni.php
10 - 0 - eventi.php
10 - 1 - eventi.php
10 - 2 - comunicazione/Segnala-Evento.php
10 - 3 - materiale-eventi.php
10 - 4 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
11 - 0 - offerte-lavoro.php
11 - 1 - offerte-lavoro.php
11 - 2 - comunicazione/Segnala-offerta-di-lavoro.php
12 - 0 - bacheca-cerco-offro.php
13 - 0 - notizie.php
14 - 0 - modulistica.php
15 - 0 - rassegna-stampa.php
16 - 0 - servizi-per-il-cittadino.php
17 - 0 - convenzioni-elenco.php
18 - 0 - archivio.php
18 - 1 - archivio.php
18 - 2 - archivio-bollettino.php
18 - 3 - archivio-rapporti-cnop.php
19 - 0 - pubblicit-agrave-legale.php
19 - 1 - pubblicita-leg/Sospesi.php
19 - 2 - pubblicita-leg/Procedura-acquisto.php
20 - 0 - biblioteca-dei-test.php
21 - 0 - STP-Societa-tra-Professionisti.php
22 - 0 - scuole-psicoterapia.php
23 - 0 - pubblicazioni.php

ACCESSO ISCRITTI OPT
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
Cerca
logo OPT
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

Offerte di lavoro e bandi

La finalità del servizio è informare gli Iscritti all'Ordine degli Psicologi della Toscana su:
  • le opportunità pubbliche: concorsi, conferimenti di incarichi, valutazioni comparative, borse di  studio, assegni di ricerca, etc
  • le offerte di lavoro e di stage retribuito da privati
  • i premi per tesi di laurea, tesi di ricerca, idee innovative, etc
  • le opportunità e i bandi aperti per la progettazione sociale
Per ogni opportunità segnalata, vengono presentate le informazioni essenziali, rimandando alla pagina ufficiale o al testo del documento per gli opportuni approfondimenti.

Le opportunità sono presentate in ordine di scadenza; in taluni casi (es offerte di lavoro da privati) non esiste una data di scadenza dell’offerta ma, se presente, viene data evidenza alla data di pubblicazione della stessa.

Non inviare CV all’Ordine: il monitoraggio è un servizio informativo. La persona interessata potrà approfondire i termini delle offerte ed eventualmente presentare la propria candidatura in modo autonomo.

Continua a leggere  
Filtra per territorio:
Filtra tipo opportunità:
Filtra per titolo/posizione:
Ricerca libera:
Avviso pubblico
Data di Scadenza: 13/12/2018
Titolo/Posizione: Bando per Sportello di ascolto 2018-19
Ente : ISIS F. EnriquesTerritorio: Castelfiorentino (Firenze)
RequisitiPossono presentare domanda di partecipazione alla selezione gli esperti o le Associazioni di particolare e comprovata qualificazione professionale o documentata attività nel settore mediante dichiarazione dei titoli e delle abilitazioni necessarie all'attività cui è destinato il contratto, allegando il proprio curriculum vitae in formato europeo o la documentazione delle proprie attività per le associazioni.
Altre informazioniL'Istituto indice un bando di selezione pubblica per titoli per il reclutamento di un esperto qualificato estraneo all’Amministrazione, agente a titolo individuale o nel quadro delle Associazioni e imprese professionali, da impiegare per l’attivazione della seguente attività coerente con le necessità del corrente anno scolastico: attività di suppporto psicologico nell’ambito delle attività didattiche a.s.2018/2019: "Sportello di ascolto".

Lo SPORTELLO DI ASCOLTO si articolerà in due fasi: la prima fase prevede un colloquio di counselling rivolto alle classi prime dell’Istituto durante il quale verranno presentate le attività dello sportello e il ruolo dello psicologo all’interno del contesto scolastico, tale fase avrà una durata di 12 ore; la seconda fase prevede incontri individuali su prenotazione con la figura individuata per un totale di 10 incontri con cadenza bisettimanale a partre dal mese di dicembre. L’accesso allo Sportello d’Ascolto è rivolto agli alunni, ai loro genitori, ai docenti e al personale ATA.
L’incaricato svolgerà l'attività di servizio presso la sede dell'Istituto secondo il calendario stabilito dai coordinatori del progetto.

Il compenso orario comprensivo di oneri fiscali, previdenziali, IVA ed ogni altro onere dovuto dall’Istituzione scolastica (si intende costo orario al lordo oneri c/prestatore d’opera e conto istituto) sarà pari ad € 50,00 per ogni ora di servizio effettivamente svolto fino ad un massimo di 52 ore.
Bando nazionale per progetti
Data di Scadenza: 14/12/2018
Titolo/Posizione: Bando "Un passo avanti" - idee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile
Ente : Impresa sociale CON I BAMBINITerritorio: Italia
RequisitiIl soggetto responsabile dovrà essere un Ente del Terzo Settore.

È auspicabile che le idee progettuali prevedano, fin dalla fase iniziale, la partecipazione attiva di diversi attori, anche al fine di identificare i bisogni dei territori e il contesto di intervento, come la scuola, le istituzioni pubbliche, soggetti del privato sociale o del mondo profit, ecc…, in un’ottica bottom up che favorisca processi di innovazione sociale e di rafforzamento della Comunità Educante.
Altre informazioniUn passo avanti è una nuova linea di intervento dell’Impresa sociale Con i bambini pensata per il sostegno di progetti e interventi dal contenuto particolarmente innovativo che, coerentemente con l’obiettivo del Fondo, siano rivolti al contrasto della povertà educativa minorile nelle regioni italiane.

Con i bambini ha destinato a questa iniziativa fino a un massimo di 70 milioni di euro, di cui 35 milioni di euro per la Graduatoria A (progetti da realizzare in una delle regioni italiane, con un plafond regonale di € 1.736.915,71 per la Toscana) e 35 milioni di euro per la Graduatoria B (progetti da realizzare su più regioni italiane). I progetti della Graduatoria A potranno richiedere un contributo compreso tra i 250 mila e 1 milione di euro, mentre per quelli della Graduatoria B il contributo richiesto potrà variare da 1 a 3 milioni di euro.

La durata delle iniziative potrà variare in base alla dimensione economica e territoriale degli interventi, ma non potrà comunque essere inferiore ai 24 mesi.
Offerta di stage (con rimborso)
Data di Scadenza: 14/12/2018
Titolo/Posizione: Stage Area Selezione del Personale
Ente : AdeccoTerritorio: Firenze
Requisiti
  • Laurea triennale o specialistica in discipline umanistiche/ economiche/ giuridiche 
  • Conoscenza dei principali applicativi informatici
  • Inglese: Parlato Buono - Scritto Buono - Comprensione Buono
Altre informazioniAdecco Firenze Finance ricerca una risorsa come Stagista in area Selezione per il proprio organico interno.

La risorsa in affiancamento con la Responsabile di Selezione si occuperà delle seguenti attività:
- Screening dei curricula e attività di selezione del personale
- Attività di ricerca di candidature attraverso canali on line e data base interni 
- Colloqui conoscitivi individuali e di gruppo
- Somministrazione Test
- Pubblicazione Annunci
- Organizzazione corsi di Formazione Professionale

- Supporto ad attività amministrative per le pratiche di assunzione e gestione lavoratori
- Archiviazione ed inserimento dati

Si offre contratto di stage di 6 mesi con rimborso spese e buoni pasto
Orario di lavoro: 09.30-17.30 da lunedì a venerdì

Data di inizio: 17/12/2018 (offerta inserita il 30.11.2018)
Data di Scadenza: 14/12/2018
Titolo/Posizione: Servizio di assistenza psicologica
Ente : Guardia di Finanza - sedi di Firenze e Livorno per l'anno 2019Territorio: Firenze - Livorno
RequisitiSi prega di prendere visione del bando allegato.
SCADENZA: ORE 13:00 del 14/12/2018
Si tratta di una procedura comparativa della Guardia di Finanza per l'affidamento del servizio di assistenza psicologica necessario a soddisfare le esigenze del Servizio Sanitario - Infermeria, per le sedi di Firenze e Livorno per l'anno 2019.
Altre informazioni
Avviso pubblico
Data di Scadenza: 17/12/2018
Titolo/Posizione: Nuova indizione di selezione per incarico di psicologo per sportello di ascolto
Ente : Istituto Comprensivo Torre del LagoTerritorio: Viareggio (LU)
RequisitiPossono presentare domanda: tutto il personale con contratto a tempo indeterminato e determinato in servizio presso le scuole della provincia di Lucca (con priorità -artt. 35 e 57 del CCNL 2006-2009 - art.7 D.lgs 165/2001) e secondariamente esperti estranei all’amministrazione.

Requisiti obbligatori per l'espletamento dell'incarico:
  • Laurea in Psicologia e abilitazione all'esercizio della professione
  • Iscrizione all’Albo degli Psicologi
  • Diploma di specializzazione in Psicoterapia quadriennale
Altre informazioniLa persona selezionata dovrà svolgere le seguenti attività: ”Gestione dello Sportello di Ascolto e di supporto psicologico a scuola in rapporto con gli alunni, con i genitori e/o con i docenti al fine di sostenere le migliori condizioni di relazione per l’azione educativa”.
Lo svolgimento del servizio si articolerà nell’intero anno scolastico 2018/2019 per un totale di 55 h, dovrà avvenire in orario antimeridiano affinché l’azione rivolta ai ragazzi/famiglie frequentanti l’Istituto sia più efficace ed essere ripartita sui tre ordini di scuola: Infanzia, Primaria e Secondaria in base alle esigenze presentate.
Avviso pubblico
Data di Scadenza: 17/12/2018
Titolo/Posizione: Coprogettazione e gestione in partnership di interventi e servizi per la cura ed il sostegno alle vittime de Il Forteto
Ente : SdS MugelloTerritorio: Vicchio di Mugello
RequisitiSono invitati a partecipare tutti i soggetti del Terzo Settore e del privato sociale, che perseguono la finalità prevalente della cura e della presa in carico psicologica, della tutela, dell’assistenza e del sostegno all’autonomia delle persone fragili, vittime di abusi e maltrattamenti. Tali soggetti devono possedere una comprovata esperienza e competenza nello svolgimento delle attività oggetto del presente avviso.
Altre informazioniL'istruttoria pubblica è rivolta all’individuazione di soggetti del Terzo Settore e del privato sociale potenzialmente interessati e disponibili alla co-progettazione e gestione in partnership di interventi e servizi per lo sviluppo del sistema territoriale per la cura ed il sostegno alle vittime dei crimini compiuti all’interno della comunità ‘Il Forteto’ di Vicchio di Mugello. Il Progetto dovrà prevedere l'implementazione del modello di presa in carico psicologica e cura, sostegno e accompagnamento verso l’autonomia a favore dei soggetti sotto meglio definiti, sperimentato positivamente nell'ambito del progetto “OLTRE”, promosso dalla Regione Toscana a partire dal 2014, con l'obiettivo di corrispondere ai diritti specifici e straordinari dei sopravvissuti agli abusi e ai gravissimi maltrattamenti subiti all'interno della comunità.
Bando nazionale per progetti
Data di Scadenza: 21/12/2018
Titolo/Posizione: Richieste di finanziamento per il 2019 - 8xmille Valdesi
Ente : Chiesa Evangelica ValdeseTerritorio: Italia e PVS
RequisitiPossono essere destinatari dei contributi:
  • Enti facenti parte dell’ordinamento metodista e valdese;
  • Organismi Associativi italiani o stranieri (es. Associazioni, Comitati, ONG e Cooperative Sociali di tipo A/B purché il finanziamento richiesto sia usato per finalità assistenziali, umanitarie e culturali e comunque non per attività lucrative);
  • Organismi ecumenici italiani o stranieri.
Altre informazioniLe richieste di finanziamento possono essere presentate sia per interventi da realizzare sul territorio italiano (Progetti Italia) sia per progetti da implementare all’estero (Progetti Internazionali).
Tra le categorie di intervento dei progetti in Italia:
  • Interventi sanitari e di tutela della salute: Azioni per integrare i servizi offerti dal sistema sanitario nazionale, acquisto attrezzature, supporto psicologico, servizi di volontariato ed animazione presso ospedali, hospice e case di cura.
  • Promozione del benessere e della crescita di bambini e ragazzi: Progetti in grado di promuovere e sviluppare competenze personali, relazionali, cognitive dei ragazzi per favorire la loro formazione, l’integrazione sociale e contrastare la dispersione, l’abbandono scolastico, il bullismo e altri fenomeni di disagio giovanile.
  • Miglioramento delle condizioni di vita di soggetti affetti da disabilità: Progetti per sostenere l’autonomia, la socializzazione e la partecipazione delle persone diversamente abili. Sostegno specialistico all’assistenza personale, sia in strutture di accoglienza che per assistenza domiciliare. Supporto psicologico, accompagnamento e sollievo alle famiglie.
  • Prevenzione e contrasto della violenza di genere: Interventi di assistenza legale, consulenza psicosociale e sanitaria, accoglienza, protezione e inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza. Programmi di supporto psicologico a uomini maltrattanti e progetti di sensibilizzazione, prevenzione e educazione contro ogni forma di violenza.

I progetti 2019 verranno finanziati con la quota di destinazione relativa alla dichiarazione dei redditi 2016. Nell’edizione del 2018 tale quota si è attestata attorno ai 32 milioni di euro (relativi alla ripartizione 2015) con la quale la Chiesa Valdese ha finanziato 1127 progetti (454 all’estero e 673 in Italia).
Bando locale per progetti
Data di Scadenza: 31/12/2018
Titolo/Posizione: Sostegno di iniziative a carattere educativo - anno 2019
Ente : Comune di PratoTerritorio: Prato
RequisitiPossono partecipare tutti i soggetti pubblici o privati, con la sola esclusione di partiti politici e associazioni sindacali.
Di norma, i soggetti destinatari del contributo o beneficio economico, non devono svolgere attività di lucro. Questi ultimi, possono essere ammessi a contributo per iniziative specifiche che non devono avere fini di lucro o che devolvono gli utili in beneficenza, nonché per iniziative di particolare rilevanza e aventi caratteristiche tali da promuovere il prestigio e l’immagine della città di Prato e consentire un reale beneficio a vantaggio della collettività.
Altre informazioniIl Comune di Prato intende sostenere le iniziative a carattere educativo in coerenza con i seguenti ambiti:
  1. Attività da realizzarsi durante l’anno scolastico e in orario extrascolastico finalizzate al recupero scolastico, al contenimento della dispersione scolastica e ad interventi su forme di disagio; alla promozione dell’educazione alla cittadinanza o alla valorizzazione di specifici aspetti formativi, anche attraverso la promozione delle diverse forme di espressione artistica, purché condivisi con le scuole di riferimento.
  2. Attività da realizzarsi nell’ambito della manifestazione “Estate ragazzi”, nel periodo di interruzione delle attività didattiche.
  3. Interventi promossi da Enti o Associazioni relativi a particolari o innovativi ambiti di attività formativa, nuove modalità di approccio didattico, specifiche problematiche nel campo dell’apprendimento. 
Bando nazionale per progetti
Data di Scadenza: 05/01/2019
Titolo/Posizione: Contributi per progetti nella lotta ai tumori al seno
Ente : Susan G. Komen ItaliaTerritorio: Italia
RequisitiPossono presentare domanda di contributo le Associazioni italiane che operano senza finalità di lucro interessate a svolgere programmi educativi, di diagnosi, terapia, supporto o riabilitazione nel campo dei tumori del seno.
Altre informazioniLa Susan G. Komen Italia è un’organizzazione senza scopo di lucro basata sul volontariato che opera nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale, che ha tra i suoi scopi statutari anche quello di raccogliere fondi per sostenere progetti nel campo dei tumori del seno condotti da enti non lucrativi operanti in Italia.
Tra gli ambiti di azione dei progetti: 
  • gruppi di auto-aiuto e di sostegno psicologico guidato
  • servizi di tipo sociale: trasporto ai centri di terapia, donazione di medicinali, sostegno dopo la cura (reinserimento a lavoro, maternità, etc.)
  • Formazione ed aggiornamento continuo di operatori della sanità e volontari per assicurare prestazioni ottimali nel campo della prevenzione, diagnosi e cura
  • Attività di sensibilizzazione ed educazione alla prevenzione rivolta a donne sane e popolazione studentesca
  • Servizi di prevenzione offerti in particolare a categorie di donne svantaggiate (immigrate, prostitute, detenute, donne residenti in zone non servite da centri adeguatamente attrezzati).

Possono essere presentate domande per un importo massimo di € 15.000 e il contributo erogato potrà essere anche a copertura parziale del costo totale dell’intero progetto.
Avviso per iscrizione in elenco
Data di Scadenza: 31/07/2019
Titolo/Posizione: Iscrizione all'elenco zonale dei soggetti del terzo settore e privati e degli operatori individuali per lo svolgimento di attività e progetti nelle scuole
Ente : C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche ValderaTerritorio: Zona Valdera (provincia di Pisa)
RequisitiSono ammessi a presentare la domanda di iscrizione agli elenchi zonali:
A. le associazioni, cooperative sociali, altri enti del terzo settore, imprese individuali, società di persone
B. gli operatori individuali.

Sono necessari requisiti di ordine generale e tecnico professionali specificati dettagliatamente nel disciplinare.
In particolare sono richiesti titoli di studio coerenti con l′ambito di intervento per il quale si richiede l′iscrizione e comprovata competenza didattica.
Altre informazioniI soggetti del terzo settore e privati e gli operatori individuali possono inoltrare domanda di iscrizione all′Elenco Zonale per svolgere attività e progetti nelle scuole della Zona Educativa Valdera.
L′iscrizione all′elenco è sempre aperta e le domande che perverranno entro il 31 luglio di ciascun anno saranno inserite nell′aggiornamento annuale riferito all′anno scolastico successivo. L′elenco è a disposizione delle istituzioni pubbliche le quali vi attingeranno per individuare le professionalità con cui instaurare rapporti di collaborazione per realizzare progetti nelle scuole.

L′elenco è suddiviso in sezioni omogenee per ambito di intervento ed è un importante strumento per rendere maggiormente qualificata ed efficace l′attività nelle scuole e arricchire l′offerta formativa, tra cui la sezione psico-pedagogica (suddivisa in ambito pedagogico e ambito psicologico).
Bando locale per progetti
Titolo/Posizione: Contributi Consiglio Regionale
Ente : Consiglio Regionale della ToscanaTerritorio: Toscana
RequisitiLa concessione dei contributi è disposta in favore di enti pubblici ed organizzazioni pubbliche e private che per natura giuridica o per disposizione statutaria dell’atto costitutivo non perseguano scopi di lucro, che abbiano sede legale in Toscana e che operino sul territorio regionale o che, pur avendo sede legale fuori dal territorio toscano, propongano iniziative volte a valorizzare, far conoscere o promuovere l'identità toscana.

Non possono in ogni caso essere concessi i contributi alle persone fisiche e alle società di persone o di capitali, in qualunque forma costituite.
Altre informazioniIl Consiglio regionale può concedere contributi e vantaggi economici nella forma di servizi grafico-editoriali, tipografici e di uso gratuito di sale per iniziative promosse da enti pubblici e organizzazioni senza scopo di lucro.

Tali iniziative devono essere realizzate, ai sensi della legge regionale 4 del 2009 (art. 1 comma 1 lettera c), nell’ambito del territorio regionale toscano, essere rilevanti per le loro caratteristiche di promozione sociale, economica, culturale o sportiva corrispondenti alle finalità istituzionali del Consiglio.

Per le iniziative ammesse a contributo finanziario, la somma erogabile non può superare i 2.000,00 euro, e comunque non può essere superiore al 50 per cento del costo dell'iniziativa risultante dal piano finanziario previsionale di spesa.
L’accesso del pubblico all’iniziativa per la quale è chiesto il contributo deve essere gratuito. Nel caso di concessione dei servizi tipografici, la distribuzione delle pubblicazioni deve essere gratuita. L’obbligo di gratuità può essere derogato solo qualora l’eventuale concorso finanziario richiesto ai partecipanti sia interamente devoluto a finalità di beneficenza.

La domanda deve essere presentata quarantacinque giorni prima della data di svolgimento della iniziativa.
Avviso per iscrizione in elenco
Titolo/Posizione: Iscrizione all'albo dei collaboratori
Ente : Istituto degli InnocentiTerritorio: Toscana
RequisitiPer iscriversi all’albo occorre registrarsi, compilare il modello on line, indicare l'ambito di collaborazione ed allegare un curriculum vitae (si consiglia il inserire modello europeo più recente) in formato pdf. 
Decorso un anno, il curriculum dovrà essere confermato e/o aggiornato a cura dell'iscritto; la Commissione di valutazione per l'attribuzione degli incarichi esterni non potrà tenere conto dei curricula non aggiornati.
Altre informazioniL'Istituto degli Innocenti ha istituito l’Albo dei candidati ad incarichi di collaborazione, così come previsto dalle “Norme regolamentari di disciplina delle procedure comparative per il conferimento di incarichi di collaborazione ad esperti esterni all’Istituto e sul conferimento di incarichi in via diretta”  approvate con delibera del Consiglio di Amministrazione.
Di seguito, gli ambiti di collaborazione per cui è possibile candidarsi:
  • attività di ricerca quanti-qualitativa relativa ai temi dell’infanzia, l’adolescenza e la famiglia;
  • attività di documentazione bibliografica, giuridica, filmografica, banche dati relative ai temi dell’infanzia, l’adolescenza e la famiglia e attività educative, ludico-didattiche, di media-education  rivolte dell’infanzia, l’adolescenza e la famiglia;
  • attività di progettazione, valutazione e supervisione di percorsi formativi;
  • programmi comunitari europei ed internazionali in materia di temi correlati ad infanzia,  adolescenza e famiglia;
  • programmi comunitari europei ed internazionali in materia storico-artistica e di conservazione del patrimonio;
  • prodotti editoriali e di informazione  relative  alle attività  dell’Istituto;
  • comunicazione pubblica e sociale;
  • attività di fund-raising;
  • eventi museali, culturali, artistici e di promozione dell’infanzia, adolescenza e famiglia;
  • consulenza in ambito storico ed architettonico;
  • consulenza psicologica e di mediazione familiare;
  • sistemi informativi, informatici e  siti web;
  • traduzioni ed interpretariato.
Eventuali quesiti possono essere posti all’indirizzo albocollaboratori@istitutodeglinnocenti.it.
Avviso manifestazione di interesse
Titolo/Posizione: Individuazione partner per progettualità nell'ambito di bandi pubblici o privati
Ente : Istituto degli Innocenti Territorio:
RequisitiPossono presentare manifestazione di interesse soggetti privati o pubblici, italiani o europei, dei settori non profit,  profit o pubblico, con documentata qualificazione e/o esperienza nei rispettivi ambiti di attività.
La manifestazione di interesse è sempre aperta e può essere inoltrata con iscrizione del soggetto interessato sull’apposito registro in rete con le modalità indicate dall’Avviso.
Altre informazioniL’Istituto degli Innocenti intende individuare soggetti pubblici e/o privati per la costituzione di partenariati nel cui ambito l’Istituto eventualmente svolga ruolo di capofila al fine di realizzare progetti collaborativi da presentare in occasione di bandi nazionali e/o internazionali emessi da soggetti terzi pubblici o privati.
Gli ambiti di intervento di interesse sono i seguenti:
  • studio, ricerca, monitoraggio delle politiche degli interventi, documentazione, formazione, media- education, informazione con riferimento agli ambiti riguardanti l’infanzia, l’adolescenza, le famiglie, la maternità e la condizione della donna.
  • servizi socio-assistenziali, educativi, di accoglienza e di interventi rivolti a bambini, adolescenti, famiglie e genitori;
  • formazione e aggiornamento professionale di quanti operano con bambini, ragazzi e famiglie in ambito educativo, formativo, psicosociale, sanitario e giuridico;
  • promozione dei diritti dei minori, di inclusione e contrasto delle discriminazioni di ogni genere e natura.
Alternativamente, i progetti potranno riguardare anche ambiti diversi, per i quali si prevedano tuttavia azioni complementari o funzionali rientranti nei suddetti.
Voucher
Titolo/Posizione: Voucher formativi per giovani professionisti
Ente : Regione ToscanaTerritorio: Toscana
RequisitiPossono presentare domanda di voucher i giovani lavoratori autonomi di tipo intellettuale che, alla data di presentazione della domanda, siano in possesso di questi requisiti:
  • non hanno compiuto 40 anni
  • residenti o domiciliati in Toscana
  • in possesso di partita IVA (intestata esclusivamente al richiedente il voucher)
  • appartenenti ad una delle seguenti tipologie:
    – soggetti iscritti ad albi di ordini e collegi
    – soggetti iscritti ad associazioni di cui alla legge n.4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” (consulta l’elenco delle associazioni professionali non organizzate in ordini o collegi ) e/o alla e/o alla legge regionale 30/12/2008 n.73 “Norme in materia di sostegno alla innovazione delle attività professionali intellettuali” (consulta l’elenco delle attività professionali intellettuali regolamentate inserite nel registro delle persone giuridiche private tenuto dalla Regione Toscana) 
    – soggetti iscritti alla Gestione Separata dell’INPS
Altre informazioniIl voucher copre totalmente le spese di iscrizione a percorsi formativi da un minimo di 200 euro (iva esclusa) fino ad un massimo di 3.000 euro.

E’ possibile fare domanda di voucher per la copertura (parziale o totale) delle spese di iscrizione per la frequenza a questi percorsi:
1) Corsi di formazione e di aggiornamento professionale, anche in modalità e-learning, erogati da:
– agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana o, solo in casi espressamente motivati di percorso realizzato fuori Toscana, accreditate dalla Regione di appartenenza;
– ordini professionali, collegi professionali, associazioni professionali inserite nell’elenco (vedi legge n.4/2013) alla data di ogni singola scadenza dell’avviso;
– associazioni professionali riconosciute ai sensi della L.R.73/2008 alla data di ogni singola scadenza dell’avviso; 
– soggetti eroganti percorsi formativi accreditati dagli stessi ordini/collegi/associazioni;
– provider accreditati ECM – Educazione Continua in Medicina.
2) Master di I e II livello in Italia o in altro paese appartenente all’Unione Europea erogati da:
– Università e Scuole di alta formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR che le abilita al rilascio del titolo di master;
– Università pubblica di altro Stato comunitario o riconosciuta da autorità competente dello Stato comunitario, Scuola/Istituto di alta formazione di Stato comunitario, pubblico o riconosciuto da autorità competente dello Stato comunitario e da questa abilitato per il rilascio del titolo di master.
3) Ultimo anno delle Scuole di Specializzazione in possesso del riconoscimento del MIUR.

L’avviso è attivo dal 6 settembre 2018 fino ad esaurimento dei fondi e le domande di voucher sono valutate, ai soli fini dell’ammissibilità, secondo l’ordine di presentazione. Per l'attuazione dell'Avviso è disponibile la cifra complessiva di € 1.130.900,24.
Avviso per iscrizione in elenco
Titolo/Posizione: Avviso per acquisire disponibilità per l'eventuale conferimento di incarichi libero-professionali e di collaborazione
Ente : Azienda Ospedaliero - Universitaria MeyerTerritorio: Firenze
RequisitiTra i profili e gli ambiti di interesse, nella categoria "Laureati Sanitari":
  • Psicologi con competenze in Neuropsicologia;
  • Psicologi Clinici per supporta al paziente con patologia acuta o cronica e alla famiglia
Altre informazioniL’Azienda ospedaliero–universitaria Meyer di Firenze intende acquisire disponibilità di professionisti di diversa formazione e profilo a svolgere incarichi libero–professionali o di collaborazione.

Tali incarichi, di natura temporanea ed eccezionale, potranno rispondere a esigenze di integrazione delle risorse già strutturate per specifici bisogni prestazionali o di acquisizione di particolari competenze professionali altamente qualificate o ancora per la realizzazione di obiettivi e progetti specifici o infine per attività di ricerca anche clinica.

L'avviso avrà mediamente durata annuale a decorrere dalla data di pubblicazione (30 ottobre 2018).