X Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e analitici, anche di terze parti. Proseguendo nella navigazione, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si presta il consenso all'uso dei cookie. Per approfondimenti o per disattivare l'utilizzo dei cookie sul proprio browser, cliccare qui; se non si intende accettare, si prega di chiudere questa finestra del browser.
icona loading
0 - 0 - vuoto.php
1 - 0 - chi-siamo.php
1 - 1 - consiglieri.php
1 - 2 - eventi-elenco/359/Riunioni-consiglio-OPT.php
1 - 3 - protocolli-intesa.php
1 - 4 - commissioni-OPT.php
1 - 5 - eventi-elenco/7373/Riunioni-commissioni-OPT.php
1 - 6 - gruppi-lavoro.php
1 - 7 - eventi-elenco/7372/Riunioni-gruppi-di-lavoro-OPT.php
1 - 8 - uffici-staff.php
2 - 0 - ordine-psicologi-toscana/contatti.php
2 - 1 - ordine-psicologi-toscana/La-segreteria.php
2 - 2 - ordine-psicologi-toscana/dove-siamo.php
3 - 0 - come-fare-per-elenco.php
4 - 0 - normativa.php
5 - 0 - iscritti-ricerca-avanzata.php
6 - 0 - amministrazione-trasparente.php
7 - 0 - area-riservata.php
7 - 1 - delibere-verbali.php
7 - 2 - pdf/certificato.php
7 - 3 - area-riservata-scheda.php
7 - 4 - tutela-legale-azioni.php
7 - 5 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
8 - 0 - avvisi-esiti.php
9 - 0 - tutela-professionale.php
9 - 1 - tutela-legale-sentenze.php
9 - 2 - tutela-legale-azioni.php
9 - 3 - comunicazione/Form-Segnalazioni.php
10 - 0 - eventi.php
10 - 1 - eventi.php
10 - 2 - comunicazione/Segnala-Evento.php
10 - 3 - materiale-eventi.php
10 - 4 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
11 - 0 - offerte-lavoro.php
11 - 1 - offerte-lavoro.php
11 - 2 - comunicazione/Segnala-offerta-di-lavoro.php
12 - 0 - bacheca-cerco-offro.php
13 - 0 - notizie.php
14 - 0 - modulistica.php
15 - 0 - rassegna-stampa.php
16 - 0 - servizi-per-il-cittadino.php
17 - 0 - convenzioni-elenco.php
18 - 0 - archivio.php
18 - 1 - archivio.php
18 - 2 - archivio-bollettino.php
18 - 3 - archivio-rapporti-cnop.php
19 - 0 - pubblicit-agrave-legale.php
19 - 1 - pubblicita-leg/Sospesi.php
19 - 2 - pubblicita-leg/Procedura-acquisto.php
20 - 0 - biblioteca-dei-test.php
21 - 0 - STP-Societa-tra-Professionisti.php
22 - 0 - scuole-psicoterapia.php
23 - 0 - pubblicazioni.php

ACCESSO ISCRITTI OPT
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
Cerca
logo OPT
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Riconoscimento Titoli Accademici conseguiti all'Estero

I titoli accademici conseguiti all’estero non hanno valore legale in Italia (art.170 del R.D. n.1592/1933).
Gli artt. 170 e 332 dello stesso decreto prevedono, per i detentori di titoli accademici stranieri la possibilità di richiederne l’equivalenza con i corrispondenti titoli italiani
La competenza generale in materia di equipollenza dei titoli di studio conseguiti all’estero è del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. 
In virtù dell’autonomia riconosciuta alle Università, alle autorità accademiche è data la facoltà di valutare se i titoli conseguiti all’estero possono avere corrispondenza nel nostro sistema di istruzione superiore.
Per informazioni sulla domanda per il riconoscimento consultare il Cimea.
Le autorità accademiche possono quindi dichiarare l’equivalenza a tutti gli effetti del titolo accademico estero con quello corrispondente dell’Università italiana, consentendo quindi diretto accesso al tirocinio e al successivo esame di Stato che sono indispensabili per l’iscrizione all’ Albo degli Psicologi e per l’esercizio della professione di Psicologo nel territorio nazionale.
Le autorità accademiche possono anche garantire il riconoscimento parziale di singoli esami, con la conseguente necessità per l’interessato di iscriversi ad un anno intermedio del corso di studi italiano per completare gli esami ed, eventualmente, preparare e discutere la tesi finale.
L’art. 30 della Legge n. 56 del 1989 (quella che istituisce la figura professionale dello psicologo) prevede che all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di psicologo possano partecipare anche i possessori di titoli accademici in psicologia conseguiti presso istituzioni universitarie riconosciute di particolare rilevanza scientifica sul piano internazionale. Questi riconoscimenti da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (già MURST) hanno luogo mediante decreti ministeriali emessi per ogni singola istituzione straniera e garantiscono l’equipollenza del titolo erga omnes.
Per chi voglia sostenere l’esame di Stato per l’esercizio della professione di Psicologo è sempre bene verificare preliminarmente l’eventuale esistenza di una equipollenza già decretata per il titolo accademico di cui si è in possesso .
A determinate condizioni, i dottorati (PhD) rilasciati da Università estere possono essere riconosciuti rispetto al Dottorato di Ricerca italiano.
Potrebbe interessarti anche...