X Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e analitici, anche di terze parti. Proseguendo nella navigazione, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si presta il consenso all'uso dei cookie. Per approfondimenti o per disattivare l'utilizzo dei cookie sul proprio browser, cliccare qui; se non si intende accettare, si prega di chiudere questa finestra del browser.
icona loading
0 - 0 - vuoto.php
1 - 0 - chi-siamo.php
1 - 1 - consiglieri.php
1 - 2 - eventi-elenco/359/Riunioni-consiglio-OPT.php
1 - 3 - protocolli-intesa.php
1 - 4 - commissioni-OPT.php
1 - 5 - eventi-elenco/7373/Riunioni-commissioni-OPT.php
1 - 6 - gruppi-lavoro.php
1 - 7 - eventi-elenco/7372/Riunioni-gruppi-di-lavoro-OPT.php
1 - 8 - uffici-staff.php
2 - 0 - ordine-psicologi-toscana/contatti.php
2 - 1 - ordine-psicologi-toscana/La-segreteria.php
2 - 2 - ordine-psicologi-toscana/dove-siamo.php
3 - 0 - come-fare-per-elenco.php
4 - 0 - normativa.php
5 - 0 - iscritti-ricerca-avanzata.php
6 - 0 - amministrazione-trasparente.php
7 - 0 - area-riservata.php
7 - 1 - delibere-verbali.php
7 - 2 - pdf/certificato.php
7 - 3 - area-riservata-scheda.php
7 - 4 - tutela-legale-azioni.php
7 - 5 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
8 - 0 - avvisi-esiti.php
9 - 0 - tutela-professionale.php
9 - 1 - tutela-legale-sentenze.php
9 - 2 - tutela-legale-azioni.php
9 - 3 - comunicazione/Form-Segnalazioni.php
10 - 0 - eventi.php
10 - 1 - eventi.php
10 - 2 - comunicazione/Segnala-Evento.php
10 - 3 - materiale-eventi.php
10 - 4 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
11 - 0 - offerte-lavoro.php
11 - 1 - offerte-lavoro.php
11 - 2 - comunicazione/Segnala-offerta-di-lavoro.php
12 - 0 - bacheca-cerco-offro.php
13 - 0 - notizie.php
14 - 0 - modulistica.php
15 - 0 - rassegna-stampa.php
16 - 0 - servizi-per-il-cittadino.php
17 - 0 - convenzioni-elenco.php
18 - 0 - archivio.php
18 - 1 - archivio.php
18 - 2 - archivio-bollettino.php
18 - 3 - archivio-rapporti-cnop.php
19 - 0 - pubblicit-agrave-legale.php
19 - 1 - pubblicita-leg/Sospesi.php
19 - 2 - pubblicita-leg/Procedura-acquisto.php
20 - 0 - biblioteca-dei-test.php
21 - 0 - STP-Societa-tra-Professionisti.php
22 - 0 - scuole-psicoterapia.php
23 - 0 - pubblicazioni.php

ACCESSO ISCRITTI OPT
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
Cerca
logo OPT
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Deducibilità spese scuole di specializzazione
Nel caso in cui un professionista psicologo (quindi con partita iva) si iscriva ad una scuola di specializzazione universitaria o presso istituti riconosciuti dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica per l’esercizio dell’attività di psicoterapeuta disciplinata dalla L. 18/2/89 n. 56, la legge lascia la possibilità di considerare le spese in oggetto secondo due interpretazioni:
  1. spese per istruzione e quindi da indicare in dichiarazione dei redditi Modello Unico al rigo RP 13. In tal caso al contribuente è data possibilità di recuperare dalle imposte il 19 % dell’onere sostenuto, nei limiti del costo di tasse e contributi previsti per un corso universitario presso un’università pubblica. Art 15 D.P.R. 917/86 “dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 19% dei seguenti oneri sostenuti da contribuente, se non deducibili nella determinazione dei singoli redditi che concorrono a formare il reddito complessivo:……..e) le spese di frequenza di istruzione secondaria e universitaria, in misura non superiore a quella stabilita per le tasse ed i contributi degli istituti statali”.
  2. considerare tali spese come spese inerenti la professione. In tal caso il costo deve essere inserito in contabilità e detratto al 50%. In questa fattispecie sono da comprendersi oltre al costo di iscrizione alla scuola, le spese di viaggio, vitto e alloggio, sempre che siano opportunamente documentate e effettivamente sostenute (anche queste con la deducibilità del 50%). Art 54 D.P.R. 917/86 “il reddito derivante dall’esercizio di arti e professioni è costituito dalla differenza tra l’ammontare dei compensi in denaro o in natura percepiti ….e quello delle spese sostenute nel periodo ………. Salvo quanto stabilito nei successivi commi ……le spese di partecipazioni a convegni, congressi e simili o a corsi di aggiornamento professionale, incluse quelle di viaggio e soggiorno, sono deducibili nella misura del 50% del loro ammontare”.
  3. nessuna disposizione normativa prevede invece l’integrale deducibilità dei costi per la scuola di specializzazione
Diverso discorso è invece - nei limiti delle interpretazioni ora esposte – individuare l’interpretazione più conveniente per il contribuente.
Nella interpretazione N. 1 è possibile portare in deduzione dalle imposte il solo 19% del solo costo di iscrizione, e nei limiti del costo di tasse e contributi previsti per università pubbliche.
Nell’interpretazione N. 2 è possibile ricondurre in contabilità tutti i costi accessori alla frequenza della scuola di specializzazione, e dell’intero importo è possibile detrarsi il 50%. Quest’ultima soluzione di solito è quella più conveniente per il contribuente.
 

Parere fornito all'OPT da STUDIO ACCARDI ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE TRA DOTT. MARIO ACCARDI E DOTT. CHIARA ACCARDI DOTTORI COMMERCIALISTI
Potrebbe interessarti anche...