X Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e analitici, anche di terze parti. Proseguendo nella navigazione, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si presta il consenso all'uso dei cookie. Per approfondimenti o per disattivare l'utilizzo dei cookie sul proprio browser, cliccare qui; se non si intende accettare, si prega di chiudere questa finestra del browser.
icona loading
0 - 0 - vuoto.php
1 - 0 - chi-siamo.php
1 - 1 - consiglieri.php
1 - 2 - eventi-elenco/359/Riunioni-consiglio-OPT.php
1 - 3 - protocolli-intesa.php
1 - 4 - commissioni-OPT.php
1 - 5 - eventi-elenco/7373/Riunioni-commissioni-OPT.php
1 - 6 - gruppi-lavoro.php
1 - 7 - eventi-elenco/7372/Riunioni-gruppi-di-lavoro-OPT.php
1 - 8 - uffici-staff.php
2 - 0 - ordine-psicologi-toscana/contatti.php
2 - 1 - ordine-psicologi-toscana/La-segreteria.php
2 - 2 - ordine-psicologi-toscana/dove-siamo.php
3 - 0 - come-fare-per-elenco.php
4 - 0 - normativa.php
5 - 0 - iscritti-ricerca-avanzata.php
6 - 0 - amministrazione-trasparente.php
7 - 0 - area-riservata.php
7 - 1 - delibere-verbali.php
7 - 2 - pdf/certificato.php
7 - 3 - area-riservata-scheda.php
7 - 4 - tutela-legale-azioni.php
7 - 5 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
8 - 0 - avvisi-esiti.php
9 - 0 - tutela-professionale.php
9 - 1 - tutela-legale-sentenze.php
9 - 2 - tutela-legale-azioni.php
9 - 3 - comunicazione/Form-Segnalazioni.php
10 - 0 - eventi.php
10 - 1 - eventi.php
10 - 2 - comunicazione/Segnala-Evento.php
10 - 3 - materiale-eventi.php
10 - 4 - ordine-psicologi-toscana/Modalit-di-accesso-a-FAD.php
11 - 0 - offerte-lavoro.php
11 - 1 - offerte-lavoro.php
11 - 2 - comunicazione/Segnala-offerta-di-lavoro.php
12 - 0 - bacheca-cerco-offro.php
13 - 0 - notizie.php
14 - 0 - modulistica.php
15 - 0 - rassegna-stampa.php
16 - 0 - servizi-per-il-cittadino.php
17 - 0 - convenzioni-elenco.php
18 - 0 - archivio.php
18 - 1 - archivio.php
18 - 2 - archivio-bollettino.php
18 - 3 - archivio-rapporti-cnop.php
19 - 0 - pubblicit-agrave-legale.php
19 - 1 - pubblicita-leg/Sospesi.php
19 - 2 - pubblicita-leg/Procedura-acquisto.php
20 - 0 - biblioteca-dei-test.php
21 - 0 - STP-Societa-tra-Professionisti.php
22 - 0 - scuole-psicoterapia.php
23 - 0 - pubblicazioni.php

ACCESSO ISCRITTI OPT
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
Cerca
logo OPT
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Accreditamento struttura sanitaria - Direttore sanitario
Strutture sanitarie private: autorizzazione e riconoscimento
In Toscana, la competenza al rilascio dell'autorizzazione all'esercizio delle strutture sanitarie private è attribuita al comune ove la struttura ha sede. Le strutture sanitarie private autorizzate che intendono erogare prestazioni per conto del servizio sanitario regionale, anche non in convenzione, (e tutte le strutture sanitarie pubbliche) devono ottenere l'accreditamento da parte della Giunta regionale.
(Legge Regionale Toscana n° 51 del 05/08/2009) - (vedi allegato sotto).

Sia i requisiti necessari a ottenere l’autorizzazione da parte del comune (fatte salve regolamentazioni specifiche del comune), sia i requisiti per ottenere l’accreditamento sono elencati nel Regolamento (vedi allegato sotto) approvato dalla Giunta Regionale Toscana con D.P.G.R. del 24/12/10 n° 61/R e relativo ALLEGATO A (vedi allegato sotto).

In base alla normativa citata, ogni struttura sanitaria deve essere dotata di un Direttore Sanitario. Lo psicologo può assumere tale ruolo solo per le strutture di Riabilitazione per tossicodipendenti, purché abbia già maturato un’esperienza di due anni in una comunità per tossicodipendenti (Art. 5 bis Legge Regionale Toscana n° 51 del 05/08/2009). Per tutte le altre tipologie, il Direttore Sanitario deve essere un medico che abbia titoli e qualifiche specifiche.
Nella normativa regionale le strutture private vengono suddivise in tre diverse tipologie:
 
  1. ambulatoriali (cfr. il Regolamento approvato con D.P.G.R. del 24/12/10 n° 61/R e la sezione B dell’ALLEGATO A)
  2. di ricovero ospedaliero ( cfr. il Regolamento approvato con D.P.G.R. del 24/12/10 n° 61/R sezione C dell’ALLEGATO A),
  3. residenziali o semiresidenziali Regolamento approvato con D.P.G.R. del 24/12/10 n° 61/R (sezione D dell’ALLEGATO A).
 
Per ognuna di queste tipologie vengono definiti dei requisiti minimi di esercizio, che devono essere soddisfatti per ottenere il rilascio dell'autorizzazione comunale (ovvero il presupposto per l’accreditamento) nonché i requisiti per l’accreditamento, questi a loro volta suddivisi in Requisiti generali (comuni a tutte le aree clinico assistenziali) e Requisiti specifici (relativi alla particolare area di intervento).
Per le strutture di riabilitazione per tossicodipendenti, ovvero le strutture per le quali lo psicologo può assumere il ruolo di Direttore Sanitario, i requisiti specifici sono quelli elencati nella sottosezione D1.4 dell’ALLEGATO A).
Per quanto riguarda le strutture che possono rilasciare la certificazione di DSA è stata approvata una nuova delibera dalla Regione Toscana per la quale si apsettano ancora indicazioni operative. Si veda la pagina "DSAp normativa Regione Toscana" di questo sito.
Per ulteriori informazioni sulla procedura di autorizzazione e accreditamento, come pure le versioni integrali dei documenti citati si veda il sito della Regione Toscana.
Potrebbe interessarti anche...